Report Prima Tappa L.A.W. League by Francini Roberto

“A Prato ogni domenica mattina un gruppo di amici si sveglia presto e sa che deve avere più genio e fantasia per far prevalere la propria arte magica.”

Il 7 ottobre incredibilmente riesco a sconfiggere la fortissima forza di attrazione del cuscino e mi unisco al gruppo di maghi.

Il torneo è organizzato dal negozio Good Game e da i ragazzi della L.A.W League, al via sono presenti 30 Wizards pronti a sfidarsi nel formato legacy.

La lista è la seguente:

Turno 1 – UB Ominitell

Al primo turno incontro un compagno di viaggio che gioca una strana versione di Omnitell con gli scartini, la prima partita fa Thoughtseize, mi scarta Force of Will e chiude il turno dopo.

La seconda partita metto 1 Thoughtseize, 1 Pyroblast, 1 Red elemental Blast, 2 Diabolic Edict e 2 Flusterstorm.

Il mio avversario parte subito con Leyline bianca trasformando molte carte della mia side in spazzatura, per fortuna non le pesco mai e vinco attaccando con Gurmag Angler e Baleful Strix.

La terza partita il mio avversario comincia di nuovo con Leyline bianca, io gioco un po’ di Brainstorm e Ponder per avere qualche counter in mano. Il mio avversario vanifica tutti i miei piani giocando Boseiju, Who Shelters All. Io ripensando alla partita precedente faccio Gurmag e comincio ad attaccare, a 11 vite il mio avversario fa Lindul nel mantenimento, io gioco Pyroblast. Nel mio turno attacco e mando il mio avversario a 5, nel suo turno il mio avversario gioca Show and Tell con Boseiju andando a 3 e mette Emrakul, io gioco Snapcaster Mage su Brainstorm e prendo Editto. Nel mio turno gioco Editto dimenticandomi che il mio avversario aveva Leyline bianco in gioco, così cambio piano e attacco con tutte le creature mandando il mio avversario a 0.

2-1

Turno 2 – Canadian

La prima partita il mio avversario non è molto aggro e riesco a fare vantaggio carte con Strige e chiudo la partita con Gurmag. La seconda partita metto 1 Piroscarica, 1 Scarica Elementare Rossa e un Kolaghan’s Command; il mio avversario parte abbastanza veloce, riesco poco ad arginare le sue creature e mi manda velocemente a 7 uccidendo la mia Gurmag e la mia strige; sono sempre tentato di usare Force of Will per salvare una delle mie creature, ma preferisco tenerla per neutralizzare una nemesi. Nel mio turno riesco a distruggere il suo Tarmogoyf e la sua Mangusta, rimango con una forza di volontà attiva e un rospone in mano tenendomi sempre una mana libero per evitare un suo Daze.

Il mio avversario fa terra e passa, nel mio turno faccio il Rospone che purtroppo fa la stessa fine del suo fratello, il turno successivo gioco Strige e Snap su Ponder iniziando a fare un buon vantaggio carte, il mio avversario non vede altre creature e vinco.

2-0

Kolaghan’s Command by Daarken

Turno 3 – Death and Taxes ( video disponibile)

La prima partita il mio avversario inizia con Mother of Runes rendendo molto più deboli le mie rimozioni, io tengo una mano con 2 terre qualche peschino e Toxic Deluge. Il mio avversario gioca molto safe tenendo la madre per proteggere i suoi mostri, ad un certo punto cala molte creature andando all in, io pesco la terza terra e faccio Toxic. Il mio avversario cala qualche altra minaccia che viene subito distrutta e vinco attaccando con Snapcaster e Strige. La seconda partita metto 2 Diabolic Edict, 1 Marsh Casualities, 1 Kolghan’s Command e 1 Liliana, the Last Hope, apro una mano abbastanza buona ma con una sola palude, faccio vari peschini ma rimango fermo a una palude che viene perennemente tappata di Rishadan Port e perdo. La terza partita apro una mano abbastanza buona con varie rimozioni, il mio avversario di secondo gioca Rest in Peace, io decido di non fare Force e punto sul rimuovere le sue creature e fare Jace con Force pronto a proteggerlo; il mio avversario cala qualche creatura che viene sempre uccisa o neutralizzata. La partita va per le lunghe, con Jace faccio sempre Brainstorm e pesco quasi tutto il mazzo, il mio avversario riesce a rimuovere qualche Snap e il primo Gurmag con le Swords to Plowshares. Riesco a vincere grazie a 2 Strigi e Gurmag sopravvissute alle sue spighe.

2-1

Turno 4 – Patta Intenzionale

Turno 5 – Patta Intenzionale

Jace, the Mind Sculptor by Jason Chan

Top 8 – Big Eldrazi

La prima partita è molto combattuta, non ricordo molto dei dettagli: il mio avversario si infligge molti danni andando a 1 e riesce a mandarmi a 1, rimaniamo entrambi con 1 carta in mano, io non pesco nulla lui pesca subito Chalice of the Void per fermare i miei Fulmini e altre carte forti, io non pesco nulla e perdo. La seconda partita metto Thoughtseize, Kolaghan’s Command e 2 editti: il mio avversario parte subito con calice a uno, io pesco tutti e tre i Kolaghan’s Command che riesco anche a rigiocare con Snap, distruggo tutti i suoi artefatti e gli faccio scartare molte carte, il mio avversario non riesce a giocare nulla che non venga subito distrutto, vinco grazie ad una Gurmag molto arrabbiata.

La terza partita il mio avversario ha una mano abbastanza lenta, io inizio subito a distruggere i suoi artefatti e fargli scartare molte carte con Command e Seize riuscendo a non fargli fare nessuna minaccia vinco anche la terza partita.

2-1

Semifinale – Maverick (video disponibile)

In semifinale il mio avversario gioca uno dei miei mazzi preferiti del Legacy. La prima partita gioco facendo finta di essere un combo, faccio solo peschini e non calo le strigi in modo che lui possa immaginare di giocare contro Storm. Il mio avversario decide di andare all in calando tutte le sue creature, io faccio Toxic Deluge e riesco a gestire senza problemi tutte le minacce successive. La seconda partita metto 2 Diabolic Edict, 1 Kolaghan’s Command, 1 Liliana, the Last Hope e 1 Marsh Casualities che mi convince poco; il mio avversario di secondo fa Thalia e di terzo Knight of the Reliquary, io a fine turno faccio Fatal Push su Thalia e nel mio turno Colaghan’s su Cavaliere; sbaglio a fare una cosa, per fortuna il mio avversario mi fa cambiare una cosa che non sapevo e ammazzo Cavaliere; il turno dopo il mio avversario gioca un altro cavaliere che fa la stessa fine del primo, riesco a calare Jace protetto da Force e vinco.

2-0

Finale – Lands

La prima partita apro una mano che non fa molto, il mio avversario apre una mano molto forte che riesce a fare al quarto turno Merit Lage, io non ho nessuna risposta e perdo. La seconda partita metto 2 Diabolic Edict e 3 Surgical Extraction. Il mio avversario ha una mano abbastanza lenta, riesce a distruggere le mie creature con Punishing Fire e prova a spaccarmi tutte le terre con Wasteland, io gioco Surgical su Wasteland e fermo il suo piano di distruggere tutte le mie terre. Nel mio turno riesco a giocare Jace, the Mind Sculptor e difenderlo con Force of Will da un Assassin’s Trophy, il turno dopo gioco Kess che viene distrutta da doppio Punishing, così appena ho l’occasione rimuovo anche questo; il turno dopo rimuovo anche una terra della Combo e il mio avversario concede.

La terza partita il mio avversario gioca piano e molto safe dandomi la possibilità di pescare varie carte con Brainstorm, quando prova a scombare ho già Editto Diabolico in mano e una Surgical per rimuovere un pezzo della combo.

2-1

Il torneo è stato organizzato molto bene dal negozio Good Game di Empoli e dai ragazzi della L.A.W. League che si sono impegnati a fare molti video. Il mazzo è molto forte, Grixs rispetto a 4-Colors ha una mana base più stabile e questo lo rende più performante contro alcune tipologie di mazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *