[Pauper] Ur Delver vs MonoU Delver

‘Giorno a tutti, sono Lorenzo Stifanelli e a me il compito oggi di analizzare uno strano fenomeno che si è venuto a creare nell’attuale meta pauper.

Parlo naturalmente di UR Delver, ossia di “quando uno storico T1 del formato è costretto a spashare un colore per rimanere in vetta”. Tuttavia andiamo con calma.

Perchè lo spash proprio di rosso?
FULMINE
OK?
BENE
Perchè è venuto fuori proprio ora?
I motivi, a mio avviso, sono due.

Il primo motivo è per lo più di meta data la presenza dilagante, soprattutto nelle leghe on-line, di mazzi aggro-zoo molto spinti sullo stile del solito mono G Stompy. La lista UR ha infatti un miglior match UP data la possibilità di giocare quei “botti” che risolvono a posteriori ciò che un counter non ha potuto risolvere a priori vista l’esplosività del mazzo avversario.

Il secondo motivo è, invece, Ash Barren. L’inclusione di questa carta nella mana base non è affatto un motivo marginale in quanto ha reso fattibile lo splash di un secondo colore in un mazzo che ha la necessità assoluta di giocare in un modo totalmente mana-efficiente. Ash Barren è manna dal cielo per il gioco in curva, cosa fondamentale per questo mazzo, e ci permette di avere una notevole flessibilità nei land drop che una Fetch o una gainland non permettono.

Per farvi un esempio tipico: fetch-go, prendo montagna fine turno, isola-ponder/delver/fatina-go, fine turno avversario posso fare bolt o ciclare ash barren, ipotizziamo di boltare qualcosa al nostro oppo, abbiamo per terra una montagna e un’isola e in mano Ash Barren, ciclo per isola tappando montagna, metto isola, sono stappato di doppio blu per Counterspell. GO.

Bene, e ora, la lista.

Ur Delver

Creature: (19)
Augur of Bolas
Delver of Secrets
Faerie Miscreant
Ninja of the Deep Hours
Spellstutter Sprite

Instant: (17)
Brainstorm
Counterspell
Spell Pierce
Gush
Lightning Bolt
Skred
Snap

Land: (18)
Ash Barrens
Evolving Wilds
Snow-Covered Island
Snow-Covered Mountain

Sorcery: (6)
Ponder
Preordain
Sideboard: (15)
Relic of Progenitus
Gorilla Shaman
Stormbound Geist
Electrickery
Pyroblast
Hydroblast
Swirling Sandstorm

Quella che vi presento è la lista che personalmente gioco. Sia chiaro che, a differenza del solito mono U, la lista UR non ha un settaggio standard che comprende praticamente tutte e 60 le carte quindi non sarà difficile trovare liste on-line che differiscono di più di uno slot.

Più che un’analisi del mazzo in sè per sè, quello che vorrei fare è analizzare le differenze sostanziali con la solita versione mono U per poi trarre delle conclusioni sul come, quando e perchè andrebbe giocata l’una o l’altra versione.

A voi una tipica lista di Mono U tramite la quale fare i nostri confronti.

MonoU Delver

Artifact: (1)
Bonesplitter

Creature: (19)
Faerie Miscreant
Delver of Secrets
Spire Golem
Ninja of the Deep Hours
Spellstutter Sprite

Instant: (15)
Counterspell
Daze
Snap
Deprive
Gush
Logic Knot

Land: (17)
17 Island

Sorcery: (8)
Preordain
Ponder
Sideboard: (15)
Dispel
Stormbound Geist
Aura Flux
Essence Scatter
Echoing Truth
Hydroblast
Annul

Andiamo per gradi.

Creature
Spicca qui la pesante assenza di Spire Golem, carta dall’altissimo potenziale ma che non trova posto in questa shell data la non esclusiva presenza di isole. Tuttavia mamma Wizza ci mette una toppa con Augure of Bolas, potenziale complessivo minore ma ottimo per completare il reparto creature dato il body e l’effetto ETB che va a nozze con la politica del mazzo.

Il 90% delle build viste in giro lo giocano in 3x, io concordo, ma ho visto anche liste giocare il quarto Augure al posto del quarto Ninja.

Spell: qui il discorso si fa complesso.

Cantrip
La presenza di ben 7 shuffle-effect sotto forma di terra apre le porte ad un utilizzo efficiente di Brainstorm. Io personalmente lo gioco in mono-copia perchè preferisco Preordain ma ho visto liste giocarne fino a 3. In generale il numero di Cantrip ottimale pare essere 7, di cui almeno 3 Ponder, uno in meno della lista mono U data la presenza di augure che già ci aiuta a scremare il mazzo.

Botti
Finalmente possiamo giocare dei veri removal e non soltanto Snap o Vapor Snag. La scelta più logica ricade su Lighniting Bolt e Skred, il primo in 4x e il secondo in 2/3x a gusto personale.

Counter
Qui c’è un pò la nota dolente del mazzo. Per poter giocare 6/7 botti abbiamo bisogno di spazio e, purtroppo, questo spazio ce lo fanno le side-counterspell (Deprive, Logic Knot, Daze). Di main lasciamo quindi soltanto il set di Counterspell data la sua insostituibilità.

Utility
Facendo un pò i conti ci rimangono 2 o 3 spazi liberi da riempire; in generale la tendenza è aggiungere dei counter situazionali e/o un botto in più. La mia scelta è ricaduta sul terzo Skred, uno Spell Pierce e uno Snap che a volte può fixare al volo il mana laddove abbiamo bisogno di tirare un botto mentre avevamo previsto un counter o viceversa.

Mana Base
La manabase prevede una terra in più rispetto alla versione mono U data la presenza di diversi Fetch-effect. Gestire i primi land drop non è totalmente immediato, in generale si tende a iniziare la partita con una Fetch per poi sviluppare i successivi land drop attorno alle nostre prime giocate e alla possibilità di ciclare Ash Barren.

La side
Qui, signori, è tutto grasso che cola. Lo splash di rosso apre le porte a numerose possibilità: Pyroblast, Electryckery, Gorilla Shaman, Swirling Sandstorm sono, a mio avviso, le migliori per affrontare i nostri peggiori MU.

Match UP
Anche qui, più che analizzare MU e sidate specifiche, mi soffermerò sulle differenze tra le due versioni.

Mono G Stompy: come amo dire al mio amico Peccetti “[UR] isn’t the one we need but the one we deserve”. Citazioni a parte, il MU rispetto a mono U migliora esponenzialmente. Chissene del draw-go, tiriamo i botti in main phase nostra per evitare 2×1 a causa di pump-spell e chump-blocchiamo con gli auguri per rallentare la sua race. Post side Swirling Sandstorm di solito vince da sola.

Affinity: anche qui il MU migliora di parecchio, gli Skred generalmente tirano giù i suoi 4/4 e post side abbiamo acquisito Gorilla Shaman, nemesi di Affo, oltre che alla solita Sandstorm. Unica pecca è che in G1, dal momento in cui abbiamo meno counter, potremmo trovarci scoperti nel momento in cui ci sta per arrivare una Fling-ata nei denti.

UB Flicker: la situazione è pressochè invariata, leggermente più a favore per mono U che per UR dato che, essendo UB un mazzo da partenze lente, mono U ha il tempo che gli serve per gestire il game. Post side, tuttavia, UR riguadagna quello che aveva precedentemente perso grazie ai Pyroblast.

Kuldotha Boros: MU decisamente migliore per UR. I nostri botti trovano ottimi bersagli e ci permettono di risolvere fastidiosi bloccanti al costo di un mana invece che due. Post side Electryckery è una new entry più che gradita.

Trono.deck: MU peggiore per UR. Avere più counter ci fa decisamente comodo contro qualsiasi lista di questo tipo, inoltre le versioni attuali dei trono.deck hanno una shell molto più sullo stile control e i botti tendono a perdere di valore rispetto ai counter in questi MU. Post side Pyroblast è migliore di Dispel ma non basta a recuperare la mancanza di hard-counter di main.

Aura: anche qui il MU peggiora per UR. Abbiamo di main ben 7 pescate morte. Post side abbiamo rinunciato a carte come Annul o Aura Flux per avere Pyroblast ed Electryckery, peccato.

Izzet Blitz: MU migliore per UR. Un Kiln Fiend già in campo è un problema non del tutto irrisolvibile per UR. Post side inoltre possiamo scatenare il pacchetto completo di Pyro+Hydro invece che solo la metà blu.

Angler-Delver: MU migliore per mono U. Abbiamo meno counter per impedire a Gurmag Angler di entrare in gioco e i nostri botti difficilmente riescono a gestirla. Post side la situazione migliora leggermente grazie a Sandstorm che è una delle poche carte del formato che possono risolvere Gurmag da sole.

Burn: leggermente peggiore il MU di UR. Per ritardare la sua “race” possiamo usare solo i counter e con UR ne abbiamo di meno. Inoltre post side avere Dispel al posto dei Pyroblast ci avrebbe fatto comodo.

Elfi/Goblin/RDW: migliore di gran lunga il MU di UR. Sono mazzi creaturosi ed esplosivi e noi siamo ben preparati a questo. Post side abbiamo armi come Elecktryckery e Sandstorm dalla nostra parte e ne siamo ben contenti.

Mono U Delver: nel derby delle fatine a vincere è la versione UR. I botti fanno malissimo al nostro avversario, persino Golem, il suo miglior portiere, va facilmente sotto Skred. Post side inoltre, anche in questo MU, Pyroblast è un passo avanti a Dispel e noi possiamo anche avvalerci di Electryckery.

Tirando le somme:

Lo splash di rosso apre le porte ai removal che tanto bramavamo e a carte dall’altissimo potenziale in side, tuttavia facendo ciò rinunciamo al tipico “un counter a turno” che contraddistingue la versione originale. Questa diversa configurazione rinuncia quindi a quella flessibilità e adattabilità che contraddistinguono il piano di gioco di mono U in favore di una capacità molto maggiore, poichè non necessariamente a priori, di gestione del board. 

Il mazzo in se si presenta quindi come una versione alternativa del solito mono U delver che tutti conosciamo, lo stile di gioco di questa nuova versione perde in parte, data anche la presenza di due colori nella manabase, la sua caratteristica “tempo” spostandosi di conseguenza più su un piano midrange.

E ora la domanda che tutti aspettavate, è più forte la versione UR o mono U?

42

Si, 42, esattamente!

Perchè?

Perchè, in tutta sincerità, non mi sento di dire che nessuna delle due versioni sia totalmente più forte dell’altra. 

UR è un figlio del suo tempo, o meglio, del suo meta, ha una gestione del board sicuramente migliore, ma ha difficoltà a risolvere situazioni paradossalmente semplici per mono U. 

Il mio consiglio è di provarli entrambi, dato che entrambi hanno i loro pregi e difetti, e capire quale delle due versioni si addice meglio alla vostra idea di piano di gioco!

Detto ciò spero di essere stato quanto più chiaro possibile e di non aver dimenticato nulla.

Pauper is not a crime ragazzi! 

Un grosso ringraziamento a quel Peccetti e al Boose e a tutti i Titans!

One thought on “[Pauper] Ur Delver vs MonoU Delver

  • 21 Dicembre 2017 at 15:52
    Permalink

    Bell’articolo!!! la mia preferenza va sicuramente alla versione col rosso. I 6-7 removal di main fanno la differenza nel meta e la presenza del rosso in side (gorilla!!!!) migliora dei mu che vedevano la versione mono U veramente in svantaggio…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *