Pauper Reviews – Gilde di Ravnica

Salve a tutti!

Lo scorso weekend abbiamo avuto il piacere di iniziare a giocare con le nuove uscite di Guilds of Ravnica: spero proprio che fra PreRelease e ReleaseDraft vi siate battuti per decidere quale è la migliore Gilda di sempre! (*coff* G O L G A R I *coff*)

Per questa settimana vorrei proporvi alcune nuove uscite come possibili stand-in in Pauper: nonostante il power level delle comuni non sia eccelso posso assicurarvi che qualche singola di questa espansione è carina e potrà dire la sua nel formato povero.

Partiamo subito!

Questo simpatico counter fa rabbrividire se pensato accanto a Counterspell in ottica control, pena se pensato accanto a Daze in ottica tempo, è semplicemente brutto brutto in confronto a Condescend se vogliamo giocare Tron: quindi perchè metterlo in questo articolo? Beh, l’idea sarebbe di usarlo come motore alternativo per non finire il mazzo (sto pensando a MTGO, in real è più complicato) in un UB Teachings vecchio stampo in cui counteriamo una minaccia e possiamo rimettere nel mazzo la chiusura che abbiamo scelto, altre risposte o addirittura altri Teachings. La strategia è un po’ lenta e macchinosa ma nel tempo i Rewind in Teachings l’abbiamo visti quindi potrebbe funzionare.

Sempre in ottica Ux control questo peschino potrebbe andare a chiedere il posto di Think Twice o addirittura affiancarlo! (Jump-start scartando Think che mi fa pescare ancora); anche qui parliamo di mazzi borderline che si possono permettere più cantrips a costo2 come motore di vantaggio; niente di nuovo sul fronte occidentale.

Rimaniamo nel blu e andiamo a vedere una di quelle carte che avevo eliminato al primo occhio sull’espansione: evasività e un +1+1 non sono malissimo per quei mazzi che tentano l’alpha strike; il vero problema è la velocità sorcery che non è bellissima in UW Tribe ma che potrebbe essere un problema di poco conto se pensiamo a Izzet Blitz. Nel primo mazzo però potrebbe essere un target da scartare per pompare Tribe fuori da range di botti (tanto Jump-start ce la fa lanciare dal cimitero) e nel secondo mazzo invece può valere come doppio +4/+1 su una creatura o addirittura rendere due minacce insieme evasive per uscire da quella Alchemist’s Vial dell’opponent.

  

Selesnya si è portata dietro l’abilità convoke: ovviamente queste spell non sono costo-efficienti se pagate per il loro costo di mana ma diventano almeno simpatiche se le pensiamo in un mazzo Towen GW-based. Di generatori di pedine ne abbiamo a bizzeffe (pensiamo a Battle Screech) e queste due carte potrebbero essere una buona spinta midrange ai mazzi di questo tipo che purtroppo non hanno mai fatto grandi risultati nel formato.

  

Arriviamo ai miei amici preferiti dell’espansione: da giocatore di Tortured Existence non posso che essere contento (se mi avessero dato un Fleshbag Marauder sarei stato più felice) in quanto le comuni Golgari aprono la strada e rinfoltiscono le scelte per quanto riguarda BG Existence. Potrebbe nascere una versione più veloce, meno grindy e con meno Silver Bullet della build standard Abzan ma che potrebbe comunque dire la sua come aggro-lento del formato con possibilità di late game date dall’enchant nero. (non vi preoccupate probabilmente nelle prossime settimane ve ne parlerò meglio :D)

      

Per concludere ci troviamo la nuova serie dei “signet”: quello che mi viene da dire è simpatici, niente di più. Un mana in più per avere mana incondizionato colorato non mi piace molto se non in Tron. La seconda abilità è molto carina ma quasi ingiocabile nei mazzi con le terre di Urza. Non sono per niente convinto.

Come potete notare non c’è nessuna carta Rossa che ha colto la mia attenzione, sarà per deformazione mia ma quest’espansione non ha regalato granchè al colore dei botti (al contrario di come era successo nel recente passato con Thermo-Alchemist, Firebrand Archer e Ghitu Lavarunner) se non questa piccola amica:

Tralasciando l’art che è bellissima, si tratta di un altro pezzo da inserire in Glass-Cannon vari (vedi Immolating Souleater) ma niente di più.

Per questa settimana e per il Pauper di Guilds of Ravnica penso sia tutto! Ci aggiorniamo nelle prossime settimane per vedere come sono andate le carte che vi ho fatto vedere oggi in game!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *