[Pauper] Elvish Tron by Niccolò Peccetti

Fra tutti i risultati che la Wizard ci regala ogni settimana, sia delle Pauper League che delle Pauper Challenge, il mazzo che mi ha colpito di più nell’ultimo periodo è questo:

Elvish Tron - Entropy263

Artifact: (11)
Expedition Map
Prophetic Prism
Simic Signet

Creature: (11)
Elvish Rejuvenator
Mnemonic Wall
Mulldrifter

Instant: (14)
Capsize
Forbidden Alchemy
Ghostly Flicker
Impulse
Moment’s Peace
Mystical Teachings
Prohibit
Pulse of Murasa

Land: (23)
Mortuary Mire
Painted Bluffs
Quicksand
Remote Isle
Thornwood Falls
Urza’s Mine
Urza’s Power Plant
Urza’s Tower

Sorcery: (1)
Rolling Thunder
Sideboard: (15)
Serrated Arrows
Wretched Gryff
Ancient Grudge
Electrickery
Hydroblast
Pyroblast
Serene Heart
Bojuka Bog

Appena uscita M19, l’utente Entropy263 ha deciso di utilizzare una delle nuove uscite (l’unica insieme a Viashino Pyromancer in Burn che sembra poter avere del potenziale):

Art by Winona Nelson

Il mazzo lo ha portato ad un 5-2, quindi un risultato normale, non eccessivamente positivo ma nemmeno completamente da buttare e secondo me getta le basi per un Tron impostato in maniera abbastanza diversa dai vari Dinrova Tron e Murasa Tron a cui siamo stati abituati negli ultimi anni.

Le novità oltre alla carta appena uscita che saltano subito all’occhio sono principalmente 3:

Andiamo a vedere nello specifico:

Il mazzo rampa, rampa davvero tanto: Signet + Elfo permettono di avere una edge di mana davvero notevole contro tanti mazzi (soprattutto in Mirror). Sicuramente la scelta delle 3 Expedition Map è dovuta alla diffusa presenza di Delver.deck nelle Pauper Challenge che grazie a Spellstutter Sprite rendono Crop una scelta subottimale rispetto all’artefatto. In un meta molto meno U-centrico sceglierei sempre la spell verde che ottimizza al meglio anche le terre brutte girate dall’elfo stesso.

La lista come possiamo vedere è palesemente settata per cercare il soft-lock di doppio Muro+Flicker+Moment’s Peace il prima possibile e la scelta di giocare un solo counter è forse una strategia per avere più slot nella direzione di ricerca della combo e/o di una delle due chiusure. Per quanto riguarda i MU in cui queste due opzioni possono venire meno (UR Delver, Mirror nonostante la rassicurante presenza di Capsize) credo che il pilota abbia scelto di ottimizzare la side e di “concedere” G1: vediamo nei game post-side che possiamo inserire ben 4 Wretched Gryff vs Delver (riciclabili anche in MU d’attrito come Boros) e soprattutto la Bojuka Bog in Mirror. Per il resto della side c’è poco da dire, 1 slot per Aura e 1 per Affinity (Serene Heart e Ancient Grudge), l’obbligatoria Electrickery e le consuete Serrated Arrow che aiutano contro Elfi, Delver, ma soprattutto Tribe.

Per l’ultimo punto vorrei spendere 2 parole su Capsize: la carta è sempre stata forte (anche nella top8 dell’ultimo PauperGeddon abbiamo visto la sua presenza), il doppio blu non è un problema per questo mazzo, è tutorabile di Mystical Teachings e può risolvere un sacco di permanenti fastidiosi (da Gurmag Angler, a Pestilence) dandoci al contempo la possibilità di chiudere il game early se fatta su una Bounceland avversaria; la mia domanda è: é meglio o peggio di Dinrova Horror? Rimango dell’idea che l’orrore ci dia delle opzioni in più: principalmente una chiusura di beatdown molto veloce, un lock più veloce di Capsize e una possibile tempo-play contro avversari che interagiscono molto poco (monoG per dirne uno).

Capsize – Tom Wänerstrand

L’ultimo argomento che vorrei affrontare in questo articolo riguarda il numero di copie che vorrei vedere in un mazzo del genere di Elvish Rejuvenator: giocando la lista ho visto che 4 copie sono davvero tante nonostante sia una giocata molto carina da fare a turno3 contro tutto il field. Le copie in eccesso che abbiamo in mano una volta in Trono risultano carte morte visto che il trittico lo chiudiamo velocemente anche senza di lui. La presenza della sola Mortuary Mire come terra toolbox secondo me non da la possibilità all’elfo di brillare. Al contrario una volta sul campo di battaglia è sia un parante (che muore sempre e ci da target per Murasa fast) sia un target per Ghostly Flicker per continuare a rampare in vista di un Rolling Thunder letale. Quindi ne vogliamo vedere quasi sempre una copia ma mai più di 2, nei prossimi test probabilmente proverò a scendere di 1 copia e vi farò sapere come va.

Detto questo, anche per oggi è tutto! Fatemi sapere che ne pensate del mazzo e soprattutto quali cambi fareste alla lista per renderla vincente sia Online che nella vostra fumetteria di fiducia!

Alla prossima,

Pecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *