Modern Abzan Midrange by Gianluca “Boose” Cudia

Ciao Amici magici, oggi proverò a presentare una variazione valida di un archetipo che in molti, come ad esempio anche io stesso, hanno difficoltà ad abbandonare in questo meta fatto di eldrazi. Provando a rividere la build cercheremo qui sotto appunto di presentare un ABZAN MIDRANGE che se la puo dire in MU eldrazi based ed è comunque un mazzo che come sempre gioca bene o male contro tutti. Ecco la lista e sotto qualche motivazione riguardo ad alcune scelte:

Abzan Midrange by Gianluca Cudia

Maindeck (60)
Tarmogoyf
Scavenging ooze
Kitchen finks
Siege rhino
Kalitas, Traitor of geth
Path to exile
Abrupt decay
Abzan charm
Dismember
Slaughter pact
Damnation
Lingering souls
Thoughtseize
Inquisition of kozilek
Liliana of the veil
Maelstrom pulse
Overgrown tomb
Godless shrine
Temple garden
Swamp
Plains
Forest
Verdant catacombs
Windswept Heath
Marsh flats
Hissing quagmire
Stirring wildwood
Ghost quarter
Twilight mire
Woodland Cemetery

  (0)
Sideboard (15)
Duress
Stony silence
Timely renforcement
Phyrexian arena
Painful thruths
Damnation
Ghost quarter
Kalitas, Traitor of Ghet
Sigarda, host of herons
Surgical extraction
Pithing needle

4 Tarmogoyf non hanno bisogno di presentazioni eccessive, 3 Siege rhino e non 4 perchè vogliamo provare a rimanere a 24 terre e non 25 come alcune liste “control” giustamente giocano e per dare spazio ad una potente new entry che è il sig. Kalitas, Traitor of Ghet, che è stato arruolato perchè ci da una mano incredibile in un MU che è sempre stato brutto, ossia melira company; a quel mazzo fa davvero molta paura se riesce a star giù un paio di turni, è un lifegain che in questo periodo è molto importante avere, ha la possibilità di diventare più muscoloso dei vari 5/5 reality smasher e compagni mimic, in definitiva quindi davvero molto invadente (anche se forse è più a casa sua in archetipi come grixis e jund, che infatti ne giocano 2/3 copie). 2 Scangeving ooze e non 3 perchè non è la migliore amica di path to exile e kalitas, e ora come ora la trovo davvero lenta.
2 Kitchen finks tornano un po più “carini” in una build con damnation di main, antipatici contro eldrazi displacer. 4 path to exile ora sono quasi d’obbligo ed è, come vediamo anche nelle statistiche, la carta più giocata in Modern. 2 abrupt decay: ebbene si, in troppi MU risultano davvero debolucci e non possiamo permettercelo vista la fretta che ci mette eldrazi.
1 dismember, ottima removal sempre e da sempre, figuriamoci adesso, molto sinergico rapporto curva/effetto con Kalitas. 1 abzan charm è una scelta fatta per la sua versatilità in questo periodo, molto positiva perchè appunto far diventare “nuovo” un finks ci piace, boostare goyf e schiacciare in blocco i reality smasher ci piace, pescare due a fine turno contro quasi tutti i MU ci piace, e poi vabe, esilia le cose più goffe e grandi del formato quindi penso che ci piacerà davvero. 1 maelstrom pulse è la carta che non ci deluderà quasi mai, anche se Trono non è piu in voga come un mese fa, ma può fare davvero la differenza in coppia sempre con kalitas. 4 lingering souls sono sicuro di volerle da sempre ma soprattutto adesso che hanno anche un scopo aggiunto: quello di lanciarsi nel cimitero dopo removal su reality smasher. A parte questo “trucco sinergico”, lingering souls è una carta che rimane bruttina solamente contro combo, quindi super promossa.
3 Liliana of the veil in questo momento sono “strane”: possono non essere eccessivamente performanti contro uw eldrazi visto lo sciame di piccoli token che produce, come invece può essere decisiva dopo una serie di spot removal fatti bene in curva. Fortissima contro molti altri archetipi “anti-eldrazi” come UWx control e simili. Averne due in mano può essere un investimento per un nostro goyf 5/6 che adesso ripetiamo è BASILARE avere il più velocemente possibile!
Damnation di main<3: è il momento, come già detto, di provare ad avere il coraggio di inserirla, sperando di portarsi dietro gli amici resuscitanti finks.
4 thoughtseize: troppi target che noi non riusciamo a sostenere bene, poi il discorso è che se con due terre possono giocarci i cc4 e cc5 beh :(… ed è il motivo per cui siamo scesi a 2 inquisition of kozilek.
Mana base abbastanza classica a parte l’entrata di 2 hissing quagmire che risultano antipatiche come bloccanti sempre contro eldrazi o c0munque strani mostri.

 

SIDEBOARD:
2 STONY SILENCE è la classicona d’obbligo contro gli ovvi MU artefattosi, niente di nuovo.
2 DURESS vanno a dare più sostanza in MU non aggro, visto che la main è stata parecchio infoltita di removal.
2 TIMELY REINFORCEMENT incredibilmente forte contro eldrazi based, zoo, burn. famosa.
1 PHYREXIAN ARENA come duress va a sostenere quel lato del mazzo che contro i MU di controllo non è granchè. Storica e sempre forte in liste del genere.
1 PAINFUL TRUTHS leggi sopra.
1 DAMNATION contro i MU giusti è sempre la carta migliore e versatile.
1 GHOST QUARTER va a completare il trio con i 2 di main contro moltissimi MU (qui il discorso è che: contro TRON siamo da sempre e sempre messi male e carte come fulminator mage sono davvero troppo lente quindi opto per il pacchetto 3 ghost quarter+2 surgical extraction, messe appunto in side per questo motivo e per altri MU dove risultano utili, versatili e molto incisive come ad esempio Melira company, griselshoalbrand, storm e living end che adesso è in voga moltissimo)
1 KALITAS, TRAITOR OF GHET raggiunge il gemello in main contro matchup come melira, burn o mirror di attrito.
1 SIGARDA, HOST OF HERONS forse un po retrò ma in italia sono convinto che i BGx non manchino.
1 PITHING NEEDLE carta snella che ci fa prendere tempo e soluzioni contro molte carte scomode come: eldrazi displacer, viscera seer, placca cefalica (abbiamo tolto anche 1x di abrupt decay quindi serve) ed altri mille esempi dove dice da sempre la sua.

 

Concludo dicendo che il mazzo ha i suoi limiti in questo momento, ma può essere una buona alternativa per chi non vuole abbandonare l’archetipo prima del doveroso ban di Eldrazi.
Un abbraccione e ancora grazie dal vostro Gianluca “boose” Cudia. #damnation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *