[Limited] Analisi colore Blu in Aether Revolt by Riccardo Picciafuochi

Salve, questa è l’ultima recensione che farò di un set da comune mortale dato che fra 25 giorni vincerò un Pro Tour e vi toccherà pagare per leggere le mie stronzate.
Per il set in questione hanno scelto di darmi il blu dato che è il colore più forte di magic si addice pienamente a me essendo il più forte giocatore di Limited della galassia.
(Tutto quello che scriverò è legge, e voi non contate un cazzo!!)

La scala di valori che ho utilizzato è quella di seguito (come nelle altre recensioni qui su Magic Titans: nero, bianco, verde, rosso, multicolor e terre, artefatti):

Cominciamo.

Planatrice dell’Etere
Aether Swooper: 2.5 – evade e mette un pezzo x 2 energie, si gioca spesso anche se pensare di vincere una race con un 1-2 in un formato di x-3 mi sembra molto improbabile.

Balena della Marea Eterea
Aethertide Whale: 4.0 – eh ma costa 6, eh ma non trampla eh ma… vabè bevete meno ragazzi, contro questa cosa non si vince, vi piallerà come poche altre cose a questo gioco. tra l’altro è molto difficile pure tradare con sto coso.

Baral, Commissario della Conformità
Baral, Chief of Compliance: 1.5 – nella storia prende a calci chandra come fosse una puttana da saloon. in realtà l’unica cosa che può sperare chi gioca baral è che l’altro chandra non ce l’abbia proprio. Questa carta fa cagare 1.5 è il suo degno voto.

Competenza di Baral
Baral’s Expertise: 5.0 – imbarazzante come quell’1/3 merdoso possa produrre una delle top card ever di magic. Questa cosa non ha nessun senso, spacca in maniera irrecuperabile le partite x 5 mana e non ci fa nemmeno perdere il drop di turno. Quasi certo l’uso e l’abuso in standard.

Inventore del Baluardo
Bastion Inventor: 3.5 – abbiamo già visto come i serpenti potesso dominare il gioco, questo spesso sarà un 4/4 hexproof di quarto, e normalmente una carta del genere sposta e tanto.

Veto
Disallow: 2.0 – il classico counter cc3. Il bonus non sarà determinante quasi mai quindi non mi sento di alzargli il voto.

Tecnico della Dispersione
Dispersal Technician: 2.0 – altro pezzo che a volte giocheremo e a volte no, rimbalzare un artefatto è buona cosa, ma non lo è se abbinato ad un drop cc5 che scambia con tutti i cc2 ( e pure con i cc1 )

Costruzione Efficiente
Efficiency Costruct: 1.5 – 3.5 (in rare occasioni) – onestamente dubito che sia una buona carta, purtroppo non dice quando entra un artefatto ma quando si gioca uno e in limited vedo difficile il giocare più di 5-6 artifact spell nel mazzo

Draghetto dell’Entroterra
Hinterland Drake: 3.0 – il malus non è irrilevante, ma ha un gran body rispetto al cc e al fatto che vola. Si gioca sempre se siamo blu.

Ricoprire di Ghiaccio
Ice Over: 3.0 – non sapevo se dargli direttamente 3.5, il fatto che targetta sia creatura che artefatto la rende fortissima e pure splashabile in alcuni casi. Pick alto.

Stratagemma dell’Illusionista
Illusionist Stratagem: 1.5 – non mi son mai piacuti i blink effect, a volte ti fan vincere a volte son totalmente inutili. Tendo a non giocarli mai e da qui il voto basso, gli preferisco quasi sempre un pezzo in curva.

Lasciare nella Polvere
Leave in the Dust: 1.5 – i bounce nel vecchio limited erano quasi ingiocati pur costando poco. Questo non credo farà eccezione.

Produzione Meccanizzata
Mechanized Production: 3.0 – non credo sia pensabile vincerci, ma allo stesso modo credo che sia una carta che non può essere sottovalutata. Se rimane in campo più di 2 turni rischia di fare un vantaggio irrimediabile

Risposta Metallica
Metallic Rebuke: 2.0 – a volte sarà un buon trick a costo 1 altre una pescata morta in late game. La credo giocabile per il singolo mana blu nel costo.

Negare
Negate: 1.5 – il solito Negate.

Spia Tempralesta
Quicksmith Spy: 3.5 – la solita carta che se non la rimuovi perdi, per di più questa fa vantaggio già quando entra. Un primo pick senza grossi problemi.

Ingegneria Inversa
Reverse Engineer: 2.5 – a differenza di quel porcaio di Tezzeret questa si giocherà molto spesso, poter usare i prismi x avere il mana per castarla di quarto ( con molta fantasia di terzo ) la rendono estremente giocabile.

Affondatore di Recupero
Salvage Scuttler: 2.5 – è molto chiara la sua interazione con alcuni cheap artifact con dei buoni ETB effect ( qualsiasi puzzleknot o prisma ). Sarà sicuramente giocato.

Ladro d’Etere Protetto
Shielded Aether Thief: 3.0 – è davvero molto meno stupido di quello che può sembrare, non darà free combat agli avversari, ha un buon body ( 4 era una costituzione chiave già in Kaladesh ) e alla fine ciclerà le energie con profitto nelle partite stallate.

Murena dei Relitti
Shipweck Morai: 2.0 – è un drop a 4 che muore/scambia qualsiasi 2-3 o 3-2. non una gran carta insomma. Più forte in difesa che in attacco probabilmente.

Saccheggiatore di Avionavi
Skyship Plunderer: 3 – il fatto che praticamente da almeno una energia ogni volta che attacca, unito alla sua evasività e al suo costo lo rendono sicuramente molto giocabile.

Prendere in Custodia
Take into Custody: 2.0 – frost breath senza pescare non è gran che. Ma il suo costo potrebbe renderla molto giocabile, se fosse costata 2 probabilmente sarebbe stata bollata come ingiocabile, così chissà.

Maga dei Trofei
Trophy Mage: 1.0 – è un morph che fa un tutore su una carta che probabilmente nel mazzo non avrete. Prende 2.5 nel caso di situazione vantaggiosa, ma saranno così rare che non le prendo in considerazione.

Ronzio dell’Invenzione
Whir of Invention: 0.0 – costa XUUU e non vince la partita, lasciatela in side è meglio.

Fratelli del Vento da Incursione
Wind-Kin Raiders: 3.5 – altra bomba, se la tirate di quarto fa molto veloce a chiudere il game.

Tifate per me al PT, almeno per una volta vedrete il vostro giocatore preferito vincere qualcosa!
Sayonara!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *