[Legacy] Gameplay e Discussione su 4c Control by Marco Montani

Ciao a tutti Titani, per questo appuntamento con il Legacy ho deciso di provare a cambiare format. Non si tratterà di un articolo, bensì di un video. Purtroppo non dispongo di MTGO, quindi mi sono arrangiato utilizzando Cockatrice. Ho ovviamente contattato un valido giocatore per l’occasione, Manuel Drudi. Buona visione!

Dopo aver registrato il video, l’ho riguardato notando particolari e giocate che mi erano sfuggite in un primo momento e mi sono accorto di non aver spiegato a dovere determinati ragionamenti.
Ad esempio, al minuto 48:30, quando topdecko Baleful Strix che stabilizza il board, avrei sicuramente dovuto dragare Loam sul trigger: visto che il mio piano era comunque farlo un turno dopo, avrei semplicemente iniziato a slandarlo con un turno di anticipo.
Quando invece ho deciso di Dazeare la Gitaxian Probe, non sono riuscito a spiegare il mio ragionamento.
Le carte che temevo erano Wasteland e Probe. Un motivo per giocate Probe prima di landare è ovviamente assicurarsi informazioni prima di prendere una decisione. La sua mano non aveva drop a 1, per cui se la Probe gli avesse rivelato molte lande, non avrebbe avuto senso slandarmi rispetto a fare mana per giocare un eventuale drop a 2 successivamente. Se però Probe avesse risolto, vista la mia mano mi avrebbe sicuramente slandato se avesse avuto accesso a Wasteland (che Probe avrebbe potuto pescare, peraltro). Dazeare mi permetteva di salvare matematicamente la landa da Wasteland, conservandola per poi branzare il turno successivo proteggendomi anche da Therapy.
Più nel dettaglio nel discorso Therapy, avrei potuto far risolvere Probe e dazeare quella, ma lui avrebbe visto il Daze, e una volta giocato Mare ne avrebbe avuto attivo uno suo. Inoltre, Therapy senza informazioni è una carta virtualmente morta (anche se ovviamente un giocatore esperto può saper leggere la mano dell’avversario senza bisogno di mestizie come Probe), quindi dazeare la Gitaxian era senz’altro la scelta corretta.
Inoltre, i mulligan in G1 e G3 sono stati a mio parere molto al limite. Ho deciso di mulligare perché il mazzo lo fa molto bene (basta risolvere uno Strige per pareggiare i conti) e quindi ho valutato molto probabile aprire una mano migliore a 6, ma sono due situazioni interessanti
Spero che questo piccolo paragrafo mostri l’importanza che può avere rianalizzare le proprie partite. Se ne avete la possibilità, fatelo il più possibile!
Se avete richieste su un video in cui piloto un mazzo in particolare o espongo un matchup che vi interessa, non esistete a chiedere.
Alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *