Analisi colore Nero in Battle for Zendikar by Gianluca “Boose” Cudia

Ciao a tutti, Sono gianlu e come provo a fare da anni anche oggi tenterò di dare una mia valutazione (limited) delle nuove carte NERE di BFZ 😉 buona lettura!

Per chi se le fosse perso, aggiungo qui i link delle analisi già uscite: Rosso, BiancoVerde e Blu

Questa è la scaletta dei voti, secondo me molto valida, ma essendo piuttosto indicativa vi rimando a tenere di conto molto della descrizione;

5.0: Giocherò sempre questa carta. Punto.

4.5: Giocherò sempre questa carta, indipendentemente dal mazzo che ho.

4.0: Considererò fortemente il fatto di giocare questa come l’unica carta del suo colore.

3.5: Sono molto attirato verso il colore per questa carta.

3.0: Questa carta mi fa venire voglia di giocare questo colore. (Dato che sto giocando quel colore, gioco questa carta al 100%)

2.5: Alcune carte di questo livello mi invogliano in questo colore. (Dato che sto giocando quel colore, gioco questa carta il 90% delle volte)

2.0: Se sto giocando questo colore, di solito la gioco.(70%)

1.5: Questa carta troverà spazio nel Main Deck circa la metà delle volte.(50%)

1.0: Non mi fa piacere avere questa carta tra le mie 40.(30%)

0.5: Carta da side, o estremamente brutta.(10%)

0.0: Non giocherò mai questa carta.(0%)

OB NIXILIS REIGNITED – 4.2


Beh si basta davvero solo leggerlo 🙂 carta dall’impatto potentissimo, lui è il dio di BFZ a parer mio, poi personalmente adoro sempre maggiormente i PW con le prime due abilità più incisive della finisher! (vedi Ashiok<3)

cc5 onestissimo sia in draft che sealed, inutile dilungarsi: BOMBA ASSURDA. (ovvio che in costruito sarà presentissimo) modern?

DRANA, LIBERATOR OF MALAKIR – 3.8


ALLY sarà ovviamente una parolina molto presente, portatrice di sinergia e secondo me anche forte sia in limited e penso proprio nel prossimo standard. Abilità bella e amica di altre piccole creature evasive e non, il doppio nero ovviamente è un po così per un body comunque non enorme (per il primo attacco), ma se passerà la prima combat dopo saranno ancora più disastri, divertentissima anche!

GUUL DRAZ OVERSEER – 3.3


Altra bella creatura evasiva dal body non “fulminabile” e di possibile impatto appena scende, a differenza di altre (vedi su) che devono comunque passare il loro primo turno di vita per poter dare una mano e dire la sua. Il fatto che non sia leggendaria è solo un appunto, però..

PAINFUL TRUTHS – 2.5


Affascinante, spessissimo suppongo che sarà una Divination che fa 2 danni o magari necropotence da 3 quindi mi piace! (in costruito forse gia più considerabile)

RUINOUS PATH – 4


Si presenta adesso la nuova amica AWAKEN! a me piace davvero come abilità, ed eccoci davanti a hero’s downfall più goffo ma se castato in lategame molto più invadente. La rimozione senza malus è SEMPRE amata da tutti.

DEFIANT BLOODLORD – 2.3


Vampirone evasivo, robusto e un pò caro, ok, ma se tenuto in compagnia di piccoli aiutanti curativi può ovviamente fare la differenza (archetipo BW sopra a tutti). Non mi piacerebbe per niente averlo giù per mano a LANTERN SCOUT… 😀 okok sono due rare, smetto di sognare.

WASTELAND STRANGLER – 2.5/3.0


“Onesto”: rapporto casting cost/body ok e messo nella cerchia degli esiliatori è ovviamente ancora più incisivo con il suo comes into play, ma non so sinceramente quante volte gli vedrò assassinare qualcuno. Ci speriamo 😉 comunque sia un 3/2 a cc3 non è da buttare via anche nel caso in cui non riuscissimo ad attivare la sua abilità.

SMOTHERING ABOMINATION – 3.5


Eh, qui a mio parere la sua valutazione varia tantissimo a seconda delle restanti 22 spell del mazzo.. comunque sia valido rapporto casting cost/body ed evasivo ma resta il fatto che è un ragazzo “caro da mantenere”, ma tutti noi probabilmente creeremo abbastanza scion token come possibili compagni di sacrifici.

CARRIER THRALL – 2.6


Vampiro che ci rincuora sempre tantissimo per la curva del mazzo, può fare i suoi umili danni, il suo piccolo nipotino  da mana, carta da giocare sempre se giochiamo NERO.

HAGRA SHARPSHOOTER – 2.5


Al solito io sono molto fan della curva giusta e amica, quindi lei fa più che il suo potendo uccidere piccoli nemici scomodi o aiutare a non far bloccare.

MALAKIR FAMILIAR – 2.5


Carinissima creatura evasiva e velenosa che anche lei sta benissimo in curva, se giocata in BW si farà valere un po di più. Peccato non sia di nessuna tribù.

ZULAPORT CUTTROATH – 2.7


Ancora più in curva e come era spesso assai incisivo Blood Artist lo sarà anche questo piccolo ALLEATO! Ci sono anche abbastanza maniere di farci giochetti sadici 😉

RETREAT TO HAGRA – 1.0


Una di quelle carte che spero di sbagliarmi ma non giocherò quasi mai a meno che non voglia “testarla”. Per me non è sufficientemente incisiva per essere titolare nelle 23

VAMPIRIC RITES – 1.4


mmmh.. non mi convincono mai troppo queste carte in limited.. supponendo anche di avere un mazzo che crea molti token non so quante volte avrò voglia di giocarla, ma spero di ricredermi.

RISING MIASMA – 2.6


Come sempre queste mezze mass removal hanno grandi potenzialità, alcune situazioni ignoreranno magari il suo effetto ma altre affatto! dopo alcune strane combat può anche fare una strage solo all’oppo, in altri casi puo darci una boccata di ossigeno contro alcune partenze aggro con scurvate pesanti! quindi super promossa!

BLOODBOND VAMPIRE – 1.5/1.9


Beh la giocherò in un mazzo dove sarò abbastanza sicuro di fare gainlife, perchè sennò avrò in campo una creatura che neanche nel 2001 sarebbe stata troppo giocabile.

GRIP OF DESOLATION – 3.3


Bella rimozione, un po’ goffa ok, ma megacontestualizzata in BFZ sia per i target costosi e forti del formato sia per le TERRE che svolgono un ruolo importantissimo nel set per non parlare dei mille awaken che ci troveremo contro! Bella.

SKITTERSKIN – 1.6/2.2


Ovviamente dipende dall’archetipo.. bellissimo in aggro e abbastanza inutile in control :/

TRANSGRESS THE MIND – 0.8


Anche se io personalmente sono da sempre un “thoughtseizer”, questa carta al 98% sarà sempre in panchina. (artwork bellissimo, prossimo tattoo)

ALTAR’S REAP – 1.5


La giusta stima è dovuta dal fatto che questa carta riproposta dalla wizard dopo anni sia istant! spesso contento di castarla ma non sempre è il vantaggio che “sembra”; ha abbastanza compagni di sinergia senza perdere comunque pezzi, quindi la promuovo anche per questa volta (:

BONE SPLINTERS – 2.0


Sorella più invasiva di quella qui sopra! A cc 1 assassinare un mostrone al prezzo di un piccoletto è sempre un piacerone.

DUTIFUL RETURN – 0.5


mmm “carina” in late in un matchup di attrito, ma niente di che a parer mio.

DEMON’S GRASP – 2.5


Ammazza sempre qualcosa di scomodo, una SORCERY sicuramente magari più incisiva in set senza milioni di eldrazi enormi.

KALASTRIA HEALER – 1.0


Giocabile ma palesemente fiacca e gracile :/ con almeno 6 ally aumenta di stima.

GEYSERFIELD STALKER – 1.5


Costoso e vulnerabilissimo quindi mmm non un granchè, nel mazzo aggro giusto potrebbe dire molto di più la sua. Non adatto per control direi.

NIRKANA ASSASSIN – 0.5


Un 2/3 in un mondo di bestie enormi che può anche non fare niente è proprio triste penso.

MIRE’S MALICE – 2.0


Con awaken 3 questa carta a parer mio è assai più giocabile e incisiva del semplice ed affettuoso mind rot.

KALASTRIA NIGHTWATCH – 2.0


Un 4/5 a cc 5 non è certo un 2/3 a cc 3.. soprattuto per un mazzo a base black. Ripeto che la maniera di andare in gainlife in questo archetipo non è troppo sporadica, quindi questa ragazza può addirittura far male pesantemente. Sisi, la giocherò spessissimo.

VORACIOUS NULL – 1.0


Ci sono molti sacrificabili e lo sappiamo tutti, ma la parola enorme che è SORCERY in questo caso non me la fa apprezzare più di tanto.. vero anche però che questo giovane zombie rimane perennemente grossotto.

SWARM SURGE – 0.5


Squillo di trombe nero e SORCERY? mm nah, non penso sarò mai contento di giocarla.

SLUDGE CRAWLER – 0.5


Non mi piacerà nemmeno dopo che mi avrete detto che “comunque in late la sua la può dire..” (ovvio ci perderò quando mi sarà contro) 😀

SILENT SKIMMER – 2


Strana creaturina ma a me piace, bel difensore di tutto rispetto e umile aiutante in end game! onestissimo.

CULLING DRONE – 1.5


L’orsetto viene quasi sempre giocato, inoltre può dire qualcosa in più in questo set potendo aiutare vari comes into play (wasteland strangler sopra a tutti)

COMPLETE DISREGARD – 2.2


DEVOID! Non cambia molto il valore della carta che è ben voluto, remaval istant piace sempre. Come gia detto ovunque BFZ è lo scenario delle creaturone, ok, ma non solo. Si gioca volentieri.

DOMINATOR DRONE – 1.5


Non è malvagissimo (peccato per quella costituzione 2 che lo farà vivere poco), ed a costo 3 può scocciare. Il fatto che possa farsi notare appena scende lo fa entrare penso quasi sempre in come titolare.

MIND RAKER – 1.5


Resta sempre un malinconico 3/3 a cc4 che FORSE farà perdere una terra all’avversario? Goffino, magari in più copie può essere più performante

GRAVE BIRTHING 1.7

Rampa in un colore che non lo fa spesso, attiva i processors, può prendere in contropiede gli x/1 dell’avversario ed in più fa pescare, il tutto a velocità instant! Non male..

 

Con questo si conclude l’analisi, fatemi sapere nei commenti che cosa ne pensate!

Ciao a tutti

Gianluca “boose”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *